GdrN

.
 
IndiceCalendarioFAQCercaLista UtentiGruppiRegistratiAccedi

Condividi | 
 

 Tecniche Clan

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Admin
Admin


Messaggi : 128
Data d'iscrizione : 06.12.10

MessaggioTitolo: Tecniche Clan   Mar Dic 07, 2010 3:53 pm

NOME CLAN:
Kunagi

VILLAGGIO:
Kumo

STORIA:
Storia: La storia di questo clan è piuttosto giovane, messa a confronto con quella del Byakugan, molto vicina ad essa. Si narra nei più antichi manoscritti del villaggio di Kumo, che non appena il corpo di Izashi Hyuuga, arrivò nel laboratorio, i medici rimasero sorpresi non riuscendo a vedere niente di particolare in quel corpo inerme, ovviamente non essendo a conoscenza del sigillo di blocco dell`innata. Ma una notte,uno dei medici rimase nel laboratorio, di nascosto. Iniziò ad esaminare attentamente ogni parte del corpo dell`uomo, sia interna che esterna. Ed infine analizzò il sangue rimasto nella vittima. E proprio quì riuscì a trovare il tassello mancante. Ma venne scoperto dai colleghi, che lo accusarono di tradimento, e lo incarcerarono, sottoponendolo sistematicamente a torture di ogni genere. Oramai la lucidità dell`uomo era messa a rischio. Quelli che un tempo erano suoi amici l`avevano tradito, ma tuttavia non riuscirono a proseguire con le ricerche. Accettarono quindi l`aiuto dell`uomo. Elaborarono quindi un siero estratto dal dna di Izashi. Durarono esattamente 15 anni gli esperimenti. E al termine di essi il figlio dello scienziato perseguitato alzò al cielo una provetta. Era arrivato il momento di provarlo. Non si conoscevano gli effetti sull`uomo. Ma la scienza era anche sperimentazione, e questo fece proseguire il test. Appena venne ingerito, il ragazzo cadde a terra. Gli occhi assumevano ogni giorno una venatura diversa, fino a quando, la quarta notte, non si stabilizzarono su un argento liquido. Seguirono altri giorno di riabilitazione per l`uomo durante i quali cercò di sperimentare ciò che aveva ottenuto...un nuovo mondo si parava davanti a lui... Dopo gli hanno della stabilizzazione, e avuti i primi membri di questo nuovo clan, figlio proprio degli hyuuga, alcuni di loro andarono in gran segreto a konoha, mischiandosi nelle loro fila, cosi da studiare e copiare lo stile degli hyuuga, le loro tecniche e abilità. Nel frattempo, unito agli esperimenti che si usavano per la copia, man mano che il tempo avanzava, il clan kunagi divenne molto simile allo hyuuga, lo studia e la copia portò a molte tecniche simili, quasi proprio emulate dal byakugan. Poco dopo, Izashi si sposò con Nariaki dando origine a 5 ceppi del clan: Ogiki il primogenito, Otaru, Ikki, Nari e Aya. Ogiki l’attuale capoclan, ebbe 4 figli, Kaku il maggiore, Namiko, Haki e Kagome, ma i due maschi morirono entrambi durante la guerra di Konoha, dopo che Namiko e Haki videro il volto del Rei dell’Akatsuki Lifia Sabaku. Otaru ebbe Satsuki, Oniji e Naoki ucciso misteriosamente. Ikki ebbe Ookami, Kitsune e Tenma e temujin. Fu poco prima del matrimonio fra Ookami e Namiko che questi fu ucciso dall’akatsuki dopo aver scoperto i loro volti a Ame. Nari ebbe come figli Seinosue e koruru. Aya invece ebbe come figli Zaiki e Shinge. I fratelli di izagi si spostarono a vivere nelle campagne esterne di Kumo.
Fu la figlia maggiore del Capoclan Kagome a divenire daymio capo del fulmine e cosi a stabilire l`economia del villaggio e permettere al clan di avere una discreta influenza sul kage, e potendo quindi veicolare la Raikage oramai ben legata da odio/affetto al clan Kunagi, almeno fino alla misteriosa sparizione della ragazza. Il resto dei discendenti di Izashi fondò l`attuale dipartimento di Kumo, divenendone i massimi esponenti. Fu cosi che il clan giurò fedeltà al villaggio di Kumo e decisero dalla notte dei tempi di dedicarsi alla sua protezione legandosi per sempre ad esso.




PROFILO PSICOLOGICO DEI MEMBRI:
Generalmente i membri del clan Kunagi sono tutti positivi. Sono dediti alla protezione degli altri. Il legame fra i membri della famiglia è molto forte quasi viscerale, un kunagi ucciderebbe prima di tradire un membro della famiglia, proprio per questo non esistono kunagi illegittimi o abbandonati. Pur mantenendo ognuno le proprie caratteristiche caratteriali, (chi più o meno attaccabrighe, chi più o meno espansivo) tendono comunque a evitare uccisioni inutili, e si fan forti della legge.

NOTE SULL`ASPETTO/CARATTERISTICHE DEI MEMBRI:
I membri del clan Kunagi sono privi di iridi ma possiedono una pupilla quasi invisibile grande come la punta di un ago. Il bulbo oculare durante il giorno assorbe la luce e sembra liquido e fatto di argento con la piccolissima pupilla nera quasi invisibile, mentre di notte assorbendo l’oscurità diviene nero come la pece e la pupilla argentata.
I kunagi a differenza degli hyuuga però vedono tutto in bianco e nero come fosse disegnato, riescono a vedere quindi oltre gli oggetti e i singoli particolari.

Nota: Ginkugan & Luce: Il Kunagi non è sensibile alla luce. Luci troppo forti non causano alcun problema alla vista del clannato(anche ad innata disattiva) poiché il ginkugan assorbe la luce mutando la sua colorazione(maggiore è la luce e più intensa sarà la colorazione argentea, minore la luce e più scuro sembrerà l’occhio sino a divenire nero di notte)



CAPACITÀ: Nome: Visione Telescopica, Periscopica, Visione attraverso Oggetti, maggiore Precisione, Capacità di sottrarsi ai Genjutsu, Visione del chakra.
Visione Del Chakra:
Il Ginkugan vedrà solitamente il chakra con il suo solito colore, mentre i punti di fugo verranno visti con un alone chiaro (giallastro). Tale abilità, comunque, permettere di distinguere anche gli altri tipi di chakra usati, o in circola nella rete circolatoria medesima. Quello Medico si vedrà con un colore verdognolo, quelli demoniaci con il colore corrispondente del demone, Kinjutsu di un violaceo scuro. I veleni, saranno visti con un viola più chiaro, distinguibile senza problemi dal colore dei Kinjutsu, i liquidi infiammabili di un colore azzurro chiaro e i liquidi non infiammabili di un colore giallognolo.


Descrizione: A seconda del livello di Innata, il Kunagi avrà diversi potenziamenti.

Livello 1:
• Vista a 280° contro i normali 120°;
• Possibilità di vedere attraverso oggetti spessi massimo 1 m;
• Vista telescopica fino a 500 metri;
• Precisione +60%
• Possibilità di sottrarsi A genjutsu di Livello uguale al proprio aumentata di +20% Rispetto alla
normale possibilità;
• Probabilità di colpire punti di fuga, +20% Rispetto alla normale riuscita.

Livello 2:
• Vista a 300° contro i normali 120°;
• Possibilità di vedere attraverso oggetti spessi massimo 2 m;
• Vista telescopica fino ad 1 Km;
• Precisione +70%
• Possibilità di sottrarsi a Genjutsu di livello uguale al proprio aumentata di +25% Rispetto
alla normale possibilità e di +15% Per quelli superiorii;
• Probabilità di colpire punti di fuga, +40% Rispetto alla normale riuscita.

Livello 3:
• Vista a 320° contro i normali 120°;
• Possibilità di vedere attraverso oggetti spessi massimo 5 m;
• Vista telescopica fino ad 2 Km;.
• Precisione +80%
• Possibilità di sottrarsi a Genjutsu di livello uguale al proprio aumentata di +35% Rispetto
alla normale possibilità e di +25% Per quelli superiori;
• Probabilità di colpire punti di fuga, +60% Rispetto alla normale riuscita.

Livello 4:
• Vista a 340° contro i normali 120°;
• Possibilità di vedere attraverso oggetti spessi massimo 10 m;
• Vista telescopica fino ad 3 Km;.
• Precisione +90%
• Possibilità di sottrarsi a Genjutsu di livello uguale al proprio aumentata di +50% Rispetto
alla normale possibilità e di +35% Per quelli superiori;
• Probabilità di colpire punti di fuga, +80% Rispetto alla normale riuscita.

Livello 5:
• Vista a 360° contro i normali 120°;
• Possibilità di vedere attraverso oggetti spessi massimo 15 m;
• Vista telescopica fino ad 5 Km;..
• Precisione +100%
• Possibilità di sottrarsi a Genjutsu di livello uguale al proprio aumentata di +75% Rispetto
alla normale possibilità e di +50% Per quelli superiori;
• Probabilità di colpire punti di fuga, +100% Rispetto alla normale riuscita.



CAPACITÀ AGGIUNTIVE:
Capacità: Kyusho
Descrizione: Come nel clan Hyuuga, anche la casata kunagi è in grado di utilizzare uno stile di combattimento proprio. Questo è il risultato di duri allenamenti da parte dei primi membri, che copiando, studiando, e soprattutto ereditando le caratteristi del byakugan hanno sviluppato uno stile di lotta molto simile al Juuken. Per attivare tale arte, c’è un costante bisogno di un costante afflusso di chakra agli arti, che irrorati di chakra permetteranno all’utilizzatore di colpire i punti di fuga del chakra. Con la visione che dona il ginkugan, quest’arte raggiunge l’apice della sua potenza,la forza impressa al colpo è molto poca, ma invece vi viene immessa una discreta quantità di chakra, in modo tale da danneggiare il sistema circolatorio del chakra dell`avversario e molto spesso anche gli organi vitali da esso attraversati, causando infarti e gravi emorragie al nemico; a seconda della potenza del Ginkugan si possono vedere più o meno chiaramente le porte e i punti di fuga del chakra, e rendere gli attacchi estremamente letali, inoltre grazie al Kyusho si può far fuoriuscire velocemente il chakra dalla mano come se fosse una piccola lama riuscendo poi a tagliare anche oggetti molto resistenti.


Livello 1
Il livello di kyusho è poco. Il ninja utilizzatore sarà in grado di utilizzare lo stile solo con i palmi della mani, sfruttando invece la fuoriuscita di chakra dagli avambracci e dai polsi per deviare i colpi diretti alla propria figura. Gli organi colpiti da questo genere di attacco subiscono dei danni lievi.

Livello 2
Il livello di Kyusho è già buono. Il ninja utilizzatore potrà sfruttare lo stile per attaccare con le punta delle dita, oltre che con i palmi. Sfruttare le dita non vuol dire meno violenza nei colpi, anzi colpire con le punte delle dita si effettuano attacchi maggiormente rapidi, potendo così danneggiare i muscoli di colui che è colpito, avendo la possibilità di riuscire a far scivolare le proprie braccia su quelle avversarie così a parare i colpi avversari e attaccare nel medesimo momento.In questo livello, il Kunagi può sfruttare dei movimenti rotatori delle gambe in combattimento. Gli organi colpiti da questo genere di attacco subiscono dei danni medi.

Livello 3
Il livello di Kyusho è ottimo. Il ninja riesce ad usare i propri colpi anche in maniera acrobatica, senza la minima difficoltà. Saltare, rotare in area, sfruttando sia le mani che le gambe per attaccare il proprio nemico, sfruttando il kyusho sia con le mani e i piedi per attaccare, mentre può usare gambe e braccia per difendersi. I danni agli organi interni sono di tipo medio-grave.

Livello 4
Il livello di Kyusho è quasi perfetto. Il ninja riesce a combattere, e a far fuoriuscire chakra, da ogni parte del proprio corpo, attaccando e difendendo proprio con il medesimo. Non ha difficoltà ad attaccare, o a difendersi da più avversari. I danni agli organi interni colpiti sono di tipo grave.

Livello 5
Il livello di Kyusho è perfetto. Il ninja, oltre ad attaccare e difendersi con ogni parte del proprio corpo, è in grado di compiere salti mortali rotazioni, prese e sgametti senza la minima difficoltà, riuscendo ad attaccare che a difendersi sia a distanza che nel contatto ravvicinato. Ogni parte del proprio corpo diventa un’arma, sempre seguita dall’afflusso di chakra, che rende anche la parte più inutile, pericolosa. A questo livello il ninja sarà in grado di trasmettere il proprio chakra attraverso oggetti, come fili o altro, in modo da raggiungere persone a distanza. I danni, a questo livello sono gravissimi agli organi interni, sempre se questi fili o altro siano attaccati al punto indicato ad esempio un filo intorno al capo, mantenuto dal kunagi può distruggere il cervello nemico tramite chakra.



BONUS/MALUS ULTERIORI:
• Nessun Bonus in Caso di Genjutsu Proveniente da Fonti Rumorose (Genjutsu Sonori);

ABILITÀ INNATA
Nome: Ginkugan – Occhi Argentei
Descrizione: Attivando l innata gli occhi del Kunagi manterranno la loro naturale colorazione temporale ma l iride che prima era piccola subirà un allungamento trasversale, in 4 direzioni a forma di ellisse trasversale, cosi da formare una croce ellissoidale. Quando il Ginkugan e attivo il Kunagi vede tutto in una scala di colori grigi (bianco e nero).Altro colore visibile il giallo che rappresentera il chakra, sia quello che fuoriesce dai punti di fuga, mentre quello presente nella rete circolatoria, sara visto col suo colore naturale. Attivando il Doujutsu, il ninja si munisce di una vista telescopica e circolare, non che quella di vedere attraverso oggetti, la precisione aumenta e ci sarà la possibilità di sottrarsi ai genjutsu. Con il Ginkugan attivo, saranno visibili i punti di fuga del chakra, oltre alla rete circolatoria del chakra. [sigilli: Capra, da Livello 4 nessuno | esecuzione: istantanea]
Utilizzo Chakra:5 a turno
Resistenza: 5 a turno
Villaggio: Kumo
Clan: Kunagi
Livello Minimo: Genin

TECNICHE DERIVATE DI LIVELLO 1
Nome: Kunagi – Lame di chakra
Descrizione: Tecnica molto simile all’ Harichakra, dove i membri più anziani hanno emulato e copiato dagli hyuuga. Irrorando i propri arti di chakra, e facendo fuoriuscire chakra dai punti di fuga, i kunagi creano una sottospecie di lama nelle proprie mani [ Piccole lame, una per dito], lame destinate a spezzare le struttura base del chakra e della grandezza delle mani del Kunagi. Le lame di chakra assumono un colore giallognolo intorno alla mano visibile a occhio nudo. Esternamente non ci sono ferite, ne a pelle ne a vestiti, tali lame, unite alla visione che dona il Ginkugan, permettano all’utilizzatore di danneggiare la rete circolatoria del chakra. Avanzando con il livello, il kunagi sarà in grado ci colpirei punti di fuga del chakra, o in alternativa plasmare tali lame in un unico colpo creando un`unica lama capace di danneggiare gli organi interni della vittima. Da livello chunin in su questa tecnica si attiva automaticamente con l’attivazione del Ginkugan. Per creare danni agli organi o al sistema del chakra dell’avversario il kunagi deve sempre avere questa tecnica attivata, dal livello chunin dovrà specificare se la attiva automaticamente o no, con l’attivazione dell’innata. A livello livello 1 sarà possibile solamente utilizzare le lame di chakra applicandole sulle mani, da livello 3 in poi sarà possibile farlo fuoriuscire da qualsiasi parte del corpo.[Sigilli: Nessuno | Esecuzione: Istantanea | Durata: 1turno]
Utilizzo Chakra: 5
Villaggio: Kumo
Genere: Ninjutsu
Clan: Kunagi
Livello Minimo: Genin

Nome: Kunagi - Copertura – Ooi no Jutsu
Descrizione: Lasciando fuoriuscire il chakra dai punti di fuga si andrà a creare una pellicola di chakra di 5cm di spessore attorno al proprio corpo. Tale pellicola, garantirà l’immunità da qualsiasi colpo d’arma o corpo a corpo, che sia portato in modo normale (in assenza di chakra) e una difesa pari al valore del ninjutsu per tutti i colpi caricati con chakra. E’ possibile notare questa barriera solo quando piove poiché l’acqua tende a creare un alone biancastro attorno al corpo del Kunagi utilizzatore. [Sigilli: Capra, Cinghiale, Serpente | Esecuzione: Istantanea | Durata: 3 turni ]
Utilizzo Chakra: 25
Villaggio: Kumo
Genere: Ninjutsu
Clan: Kunagi
Livello Minimo: Genin




Nome: Kunagi - Interruzione – Chuudan
Descrizione: Attivando il Ginkugan, il Kunagi sarà in gradi di vedere i punti di fuga del proprio avversario. Questa tecnica si divide in due fasi, due fasi distinte tra loro, che il kunagi potrà sfruttare solo una per turno. Questa tecnica è utilizzabile soltanto una volta attivato le lame di chakra, concentrando il chakra in tutto il corpo, il ninja andrà a velocizzarsi, cosi che possa concludere in modo perfetto il suo attacco, si ha un bonus alla cac (e di conseguenza al limite iimposto della velocità) del 20%.
Caso 1°. Portato il nemico nel proprio raggio cac, si andrà a colpire con il palmo delle mani 4 punti di fuga degli arti superiori, primo punto di fuga spalla sx, secondo avambraccio sx, terzo spalla dx, quarto avambraccio sx. Al termine della sequenza, il nemico non sarà in grado di muovere le due braccia per i prossimi due turni.
Caso 2°. Portato il nemico nel proprio raggio cac, si andrà a colpire con il palmo delle mani 4 punti di fuga degli arti inferiori, primo punto di fuga ginocchio sx, secondo caviglia sx, terzo ginocchia dx, quarto caviglia dx. Al termine della sequenza, il nemico non sarà in grado di muovere le due gambe per i prossimi due turni. In entrambi i casi i colpi portati non saranno particolarmente forti, dato che non colpiscono con forza ma con precisione il chakra.
Tuttavia se la tecnica va a segno, dopo l’esecuzione per i due turni successivi lo stesso kunagi avrà un malus sui movimenti del 15% dovuto al grande afflusso di chakra avuto .
[sigilli: nessuno | esecuzione: istantanea | durata: nel turno che si usa]
Utilizzo Chakra: 20
Villaggio: Kumo
Genere: Taijutsu
Clan: Kunagi
Livello Minimo: Genin




Tecniche Derivate di Livello 2 -

Nome: Kunagi – Sfera di chakra
Descrizione: Tramite questa tecnica, il kunagi utilizzatore rilascia una grande quantità di chakra durante una rotazione ad altissima velocità. Tale tecnica e molto simile alla Rotazione Suprema, la meccanica è l’utilizzo sono un emulazione di proprio tale tecnica. Sfruttando il proprio chakra, si effettua una rapidissima rotazione su una gamba [ vel e tai +100% solo la rotazione del corpo su se stesso non sulla velocità generale], l’altra viene distesa, mentre le braccia di portano verso i due estremi con i palmi distesi. Contemporaneamente si espelle chakra dai punti di fuga, chakra in quantità molto alta, di fatti sarà possibile vederlo ad occhio nudo, il ninja verrà rinchiuso da una sfera di colore azzurro, cosi che possa ricoprire tutta la propria figura e creare una vera e propria sfera (cupola se si trova in terra), la sfera avrà le dimensioni di 1 metro ogni 10 punti Ninjutsu. La sfera, o cupola, consente una perfetta difesa contro armi da lancia o taijutsu, inoltre contrasta anche la maggior parte dei ninjutsu, sempre se non superino la stamina della cupola (sta = nin). Durante l’esecuzione della tecnica, è impossibile fare altre tecniche, ma si può comunque usare la tecnica come arma offensiva, di fatti si potrà eseguire tale tecnica a ridosso del proprio nemico, nemico che verrà colpito più volte dai palmi del ragazzo con una forza pari al proprio valore di ninjutsu. In quest’occasione venire colpiti non vuol dire subire colpi che taglino il chakra, ma semplicemente colpi di forza, come se venisse investito da un uragano.Durante l`esecuzione della Rotazione ci si può spostare molto lentamente, a Vel/5.
Utilizzo Chakra: 35
Villaggio: Kumo
Genere: Ninjutsu
Clan: Kunagi
Livello Minimo: Chunin





Nome: Kunagi – Prima chiusura del chakra
Descrizione: Tecnica molto simile alle sessanta quattro chiusure, come in occasione per la tecnica del clan Hyuuga, anche in quest’occasione, l’emulazione studiata dai primi membri è perfetta. Concentrando il chakra in tutto il corpo si andrà a velocizzare e a fluidificare i movimenti di tutto il corpo [ Vel e tai + 35%]. Tale tecnica potrà essere sfruttata una volta fatto entrare l’avversario nel proprio raggio cac Scattando in direzione del proprio nemico, e unendo indice e medio in entrambe le mani si andranno quindi a colpire 64 punti di fuga del chakra, localizzati nella parte alta della vittima. Ci si concentra sulla parte alta della sua figura, busto, braccia, collo, viso, parti che verranno colpite anche grazie all’aiuto della tecnica << Kunagi – Lame di chakra >> attivata automaticamente con l’attivazione del ginkugan. I colpi verranno colpiti in successione di due, prima due, poi quattro, otto, sedici, trentadue, sessantaquattro, ogni colpo che verrà portato a segno toglierà l’1% di chakra dal nemico. Esempio colpiti 64 punti, si toglierà il 64% dalla sua riserva, nemico 100 di chakra, portati tutti i colpi, si toglieranno 64 di chakra. Se il kunagi utilizzatore, colpirà 16 punti su 64 il nemico non riuscirà a richiamare il chakra per 2 turno, se ne colpirà 32 per 3,se ne colpirà 64 per 4 turni, oltre che avrà difficoltà motorie proprio nelle zone colpite, se colpirà 16 punti su 64, velocità, mente, forza -10% per 2 turno, se ne colpirà 32, vel, men, for – 20% per 3 turni, se ne colpirà 64, vel,men,for .30% per 4 turni. [sigilli: nessuno | esecuzione: istantanea | durata: specificata]
Utilizzo Chakra: 40
Villaggio: Kumo
Genere: Taijutsu
Clan: Kunagi
Livello Minimo: Chunin





Nome: Kunagi - Punto di Pressione - Ketsuatsu
Descrizione: Questa è una delle poche tecniche inventate unicamente dai taijuster del clan. Unendo indice e medio, il ninja utilizzatore cercherà di colpire dei punti di fuga precisi, 9 per la precisione, che bloccheranno, oltre al chakra anche la circolazione sanguigna della vittima. Grazie al chakra i momenti del kunagi saranno molto più rapidi [ Vel e tai + 30%], la tecnica prevede di colpire i punti di fuga posti: Palmi delle mani, Ascelle, Sterno, Attaccatura delle gambe a livello della vita, piante dei piedi. Colpire tutti i punti di fuga comporterà il chakra e il sangue a bloccarsi per due turni, e di conseguenza la vittima sentirà fortissimi giramenti di testa, difficoltà nel mantenere l’equilibrio, oltre a non riuscire ad impastare il chakra per i prossimi due turni. Effettuando questa tecnica le lame di chakra si disattivano in maniera automatica. Il sangue, oltre al chakra, si blocca solo se tutti e nove i punti sono colpiti, fallire uno solo vuol dire non riuscire, ma in compenso anche se non si colpisce tutti i punti, dove il kunagi blocca il punto di fuga, la vittima sentirà dei dolori fortissimi proprio in quel punto, esempio colpisce il punto al centro del palmo, il palmo della mano della vittima duolerà in maniera incredibile. Passati i due turni il sangue e chakra riprenderanno a scorrere normalmente. [sigilli: nessuno | esecuzione: istantanea | durata: 2 turni]
Utilizzo Chakra: 30
Villaggio: Kumo
Genere: Taijutsu
Clan: Kunagi
Livello Minimo: Chunin





Tecniche Derivate di Livello 3

Nome: Kunagi – seconda chiusura del chakra
Descrizione: Versione avanzata della tecnica prima chiusura del chakra. Il procedimento, il meccanismo e lo sviluppo della tecnica è quasi uguale a quella di livello chunin, figlia dell’emulazione di quella originale del clan Hyuuga. Tecncia più potente della precedente, che grazie all’ausilio del chakra velocizzerà e fluidificherà i propri movimenti [ Vel e tai + 60%].Tale tecnica potrà essere sfruttata una volta fatto entrare l’avversario nel proprio raggio cac, e a differenza della prima, si può sfruttare tale tecnica per colpire più avversari, avversari che devono sempre essere nel proprio raggio d’azione, cac. Scattando in direzione del proprio nemico, e unendo indice e medio in entrambe le mani si andranno quindi a colpire 128 punti di fuga del chakra, localizzati in tutto il corpo della vittima. Questa volta ci si concentra su ogni parte del corpo, parti che verranno colpite anche grazie all’aiuto della tecnica << Kunagi – Lame di chakra >> attivata automaticamente con l’attivazione del ginkugan. I colpi verranno colpiti in successione di due, prima due, poi quattro, otto, sedici, trentadue, sessantaquattro, centoventotto, ogni colpo che verrà portato a segno toglierà l’1% di chakra dal nemico. Esempio colpiti 64 punti, si toglierà il 64% dalla sua riserva, nemico 100 di chakra, portati tutti i colpi, si toglieranno 64 di chakra. Se il kunagi utilizzatore, colpirà 16 punti su 64 il nemico non riuscirà a richiamare il chakra per 2 turno, se ne colpirà 32 per 3,se ne colpirà 64 per 4 turni, se ne colpirà 128 5 turni, oltre che avrà difficoltà motorie proprio nelle zone colpite, se colpirà 16 punti su 64, velocità, mente, forza -10% per 2 turno, se ne colpirà 32, vel, men, for – 20% per 3 turni, se ne colpirà 64, vel,men,for - 30% per 4 turni, se ne colpirà 128 vel,men,for - 40% per 5 turni. Nel caso in cui si colpiscano più di 100 punti vi è lo svenimento automatico dell`avversario e l’immobiliità del kunagi.
In ogni caso vista l’enorme velocità usata dal kunagi per i 3 turni successivi avrà forz-velo-tai -30%. [sigilli: nessuno | esecuzione: istantanea | durata: specificata]
Utilizzo Chakra: 40
Villaggio: Kumo
Genere: Taijutsu
Clan: Kunagi
Livello Minimo: Special Jounin




Nome: Kunagi - Tecnica della Paura – Fuan no Jutsu
Descrizione: Singolare tecnica del clan Kunagi. Sfruttando la fuoriuscita del chakra dai punti di fuga, ed una veloce rotazione completa del corpo(vel di rotazione+100%),con le braccia che portano i palmi verso l’esterno, il Kunagi farà fuoriuscire il chakra sotto forma di onda, in modo che vi sia instaurata la sua volontà nell’uccidere una persona. A contatto con l’onda di chakra prodotta gli avversari saranno soggetti ad una sorta di timore e spavento, che andrà scemando in relazione alla distanza. Coloro che portano dunque un qualsiasi tipo di attacco vengono interrotti a causa dello spavento. Ciò non impedirà però di attaccare il Kunagi nei turni successivi. La tecnica crea, dopo la rotazione, un onda di chakra in un raggio di 50 metri, che colpirà tutti gli avversari, indipendentemente da amici e nemici, intorno a 360°. Quest’onda, una volta colpito interromperà qualsiasi attacco e impedirà comunque di attaccare il kunagi, entro 10 metri la vittima non avrà il coraggio, anzi sarà terrorizzata, dai 15 metri in su riusicrà a ragionare, ma sarà ancora troppo spaventato per portare un qualsiasi tipo di attacco. Dai 20 metri riuscirà a ragionare, ma non sarà lucido ancora per attaccare con l’impasto di chakra, dai 40 in su riuscirà ad attaccare, anche se avrà ancora timore del suo nemico ed userà tecniche meno potenti. [Sigilli: Cinghiale, Serpente, Cavallo | Esecuzione: istantanea | Durata: 3 Turni – compreso quello in cui si crea l’onda, nei due successivi al primo si potranno usare altri tipi di tecniche.]
Utilizzo Chakra: 50
Villaggio: Kumo
Genere: Ninjutsu
Clan: Kunagi
Livello Minimo: Special Jounin


Nome: Kunagi - Prigione di chakra
Descrizione: Tecnica molto particolare del clan kunagi, che sfrutta la potenza del proprio ninjutsu sia per difendersi che per imprigionare il proprio avversario. Portando i due avambracci larghi sui due lati, il ninja compirà circa 128 rotazioni con le proprie braccia, tali rotazioni servono per creare intorno alla propria figura una sottospecie di quadrato fatto interamente di chakra [ Vel solo degli arti superiori + 100%]. Un quadrato che servirà per proteggere la figura dello shinobi a 360°, il valore di stamina della prigione è uguale al proprio valore di ninjutsu e riuscirà a parare la maggior parte dei ninjutsu, taijutsu e armi da lancio, sempre che non superino il valore di stamina della prigione. Durante l’esecuzione di tale tecnica non si potranno effettuare altre tecniche, ma si potrà proteggere chiunque sia nell’arco di un paio di metri dal kunagi.
La tecnica, potrà essere usata in maniera offensiva nel proprio raggio cac. Impastato il chakra, questo donerà alla al ninja utilizzatore maggiore velocità e fluidità nei movimenti [vel e tai +35%]. Scattato in direzione della vittima, il ninja porterà i due avambracci a compiere circa 128 rotazioni intorno alla figura della vittima. Rotazioni che creeranno rapidamente quella prigione, rinchiudendolo dentro. La prigione avrà un valore di stamina pari al ninjutsu del ninja utilizzatore, utilizzatore che dovrà mantenere il contatto con la prigione con uno dei due palmi, o sennò la prigione si scioglierà. [sigilli: nessuno | esecuzione: istantanea | durata: 5 turni, nel primo si creerà la prigione]
Utilizzo Chakra: 40
Villaggio: Kumo
Genere: Ninjutsu
Clan: Kunagi
Livello Minimo: Special Jounin




Tecniche Derivate di Livello 4

Nome: Kunagi - Palmo di chakra
Descrizione: Tecnica molto potente del clan Kunagi, che utilizzi un perfetto utilizzo del chakra, chakra che fuoriuscirà dai punti di fuga degli arti superiori facendo armare il ninja con un colpo molto potente. Concentrando il chakra in entrambi i palmi delle mani, il kunagi esecutore caricherà le proprie braccia all’indietro, per poi rilasciare tali arti in avanti con violenza. Il risultato è un onda di chakra che parte dalla propria posizione, per la precisione dai propri palmi, in direzione del nemico. Un onda di chakra, invisibile ad occhio nudo, che si propagherà in linea retta per 20 metri, chi viene colpito da tale tecnica subirà un colpo con una forza pari a [ nin+ 30%], che oltre a scaraventarlo via per circa una decina di metri arrecherà anche dei danni gravi. La tecnica può essere utilizzata su avversari posti ad una distanza massima pari a 10 m anche se è più efficace se utilizzata in corpo a corpo. [Sigilli: Nessuno | Esecuzione: istantanea | Durata: Turno nel quale si utilizza]
Utilizzo Chakra: 35
Villaggio: Kumo
Genere: Ninjutsu
Clan: Kunagi
Livello Minimo: Jounin



Nome: Kunagi – Dardi di chakra
Descrizione: Jutsu molto potente della casata kunagi, che consente in una fusione del chakra tagliente, le lame di chakra, e del kyushan. Questa fusione, permette di compattare e poi lanciare in direzione del proprio nemico una specie di dardi composti da puro chakra. Il Kunagi, concentrando il proprio chakra sui soli palmi delle mani, è in grado di creare e lanciare veri e propri dardi che sono in grado di danneggiare sia la struttura del chakra che gli organi interni della vittima. I dardi hanno un diametro di 5 cm, e sono visibili ad occhio nudo, avranno un colorito azzurro, quest’ultimi vengono generati una alla volta dai palmi delle mani, venendo scagliati poi contro l’obiettivo ad una velocità pari a quella del proprio valore di ninjutsu. [Sigilli: Nessuno | Esecuzione: Istantanea | Numero proiettili per mano: 1 ogni 20 ninj ]
Utilizzo Chakra: 30
Villaggio: Kumo
Genere: Ninjutsu
Clan: Kunagi
Livello Minimo: Jounin




Tecniche Derivate di Livello 5

Nome: Kunagi – Onda di chakra
Descrizione: Questa tecnica è un evoluzione del palmo di chakra, questa volta, il ninja utilizzatore sfrutterà un unico palmo in quest’occasione. Come nella precedente tecnica, la meccanica è uguale, soltanto che si sfrutterà tutta la forza del colpo in un unico palmo. Concentrando il chakra in uno dei palmi, il kunagi esecutore caricherà il braccio all’indietro, per poi rilasciare tale arto in avanti con violenza. Il risultato è un onda di chakra che parte dalla propria posizione, per la precisione dal proprio palmo, in direzione del nemico. Un onda di chakra, visibile, questa volta sarà visibile per il massiccio utilizzo di chakra, che si propagherà in linea retta per 25 metri. L’onda prodotta da tale colpo sarà talmente potente da distruggere tutti gli organismi che vengono a contatto con la propria onda. Tutti gli organi interni coinvolti da questa tecnica vengono letteralmente distrutti, inoltre l`onda distruggerà tutto quello che si trova sul proprio cammino. E possibile usarla anche a distanza, entro 10 metri dalla vittima, la propria velocità è pari a quella del proprio valore di ninjutsu + 1/3 taijutsu.
[Sigilli: Nessuno | Esecuzione: istantanea | Durata: Turno nel quale si utilizza]
Utilizzo Chakra: 60
Villaggio: Kumo
Genere: Ninjutsu
Clan: Kunagi
Livello Minimo: JouninS

Nome: Kunagi – Esplosione di chakra
Descrizione: Tecnica finale del clan kunagi, una tecnica dal potenziale incredibile ma anche dalla pericolosità estrema, di fatti per eseguire tale tecnica il ninja che la usa potrà essere vittima della sua stessa tecnica. Concentrando una quantità elevata di chakra nei palmi delle mani il ninja si scaglierà in direzione del proprio avversario, [ vel e tai +50%] portando i propri palmi della mani ad attaccarsi al petto dell’avversario, tramite chakra si creerà una sottospecie di attaccatura, un attaccatura con una forza pari a quella del proprio valore di ninjutsu. Una volta uniti i propri palmi al petto dell’avversario, questi faranno fuoriuscire chakra da ogni punti di fuga della vittima ad un’altissima velocità. Si perderanno 5 punto di chakra ogni 10 punti di ninjutsu, fino a far scendere ad un valore di 5 chakara la riserva della propria vittima, la quale svenirà a terra quasi in punto di morte. Malus di questa tecnica, e che per tutto il tempo dell’esecuzione il ninaj deve mantenere entrmabi i palmi sul petto della vittima, e proprio questo lo renderà preda degli attacchi altrui.
Inoltre nel caso finisca la riserva del chakra avversario o questo svenga, lo stesso kunagi si troverà spostato dalla tecnica e impossibilitato a continuare il combattimento.
[Sigilli: Nessuno | Esecuzione: istantanea | Durata: 5 turni o a rilascio della stessa]
Utilizzo Chakra: 90
Villaggio: Kumo
Genere: Ninjutsu
Clan: Kunagi
Livello Minimo: JouninS


Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://gdrn.forumattivo.it
 
Tecniche Clan
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
GdrN :: Villaggi e Clan :: Kumo :: Clan :: Kunagi-
Vai verso: